Consulta il nostro calendario eventi per rimanere sempre aggiornato sui corsi e sulle iniziative dell’Associazione Mosaico

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Lezione aperta di Propedeutica Musicale e Gioco Musica

ottobre 9 @ 17:30

PROPEDEUTICA MUSICALE 

Il laboratorio è condotto da Viola Rosa Giamagli ed ha lo scopo di avvicinare i bambini di età compresa tra i 3 e i 6 anni al mondo della musica in modo naturale e divertente attraverso un percorso di esplorazione del mondo dei suoni, di ricerca e conoscenza degli strumenti musicali.

I timbri, le melodie, i modelli ritmici verranno proposti grazie ad attività ludico-didattiche con il doppio fine di educare all’ascolto e rendere il momento musicale momento socializzante.
Il percorso comprenderà varie tappe i cui tempi e modalità di realizzazione dipenderanno in parte dalla riposta del gruppo.

Il lavoro viene impostato partendo dalle basi della propedeutica musicale e con la competenza della metodologia della MusicArterapia nella Globalità dei Linguaggi. Uno dei punti di partenza è la stimolazione delle facoltà del bambino che corrispondono ai principali parametri della musica:

Ritmo: questo parametro è inteso come conoscenza, attraverso esperienza corporea e strumentale, degli elementi ritmici di base. Al ritmo si correlano i termini velocità (quindi distinzione tra lento e veloce), pulsazione (inteso come riconoscimento dell’accento forte di un canto o di una filastrocca), ostinati (moduli ritmici costanti) e segnali (risposta del bambino a stimoli sonori).
Altezza: intesa come differenza tra suoni acuti e gravi. A questo aspetto sono legati il concetto di intervallo (distanza tra un suono e l’altro) e della memoria sonora (ricordarsi il motivo di una canzoncina, ricordarsi un modulo ritmico o il suono di uno strumento).
Intensità: differenza tra piano e forte e tutte le sfumature (crescendo, diminuendo, fraseggio e accenti).
Timbro: differenziazione tra le diverse voci degli strumenti e la possibilità di cambiare tono e registro che possiede la stessa voce umana (sonorizzazioni di fiabe, contatto con strumenti a percussione, ricerca timbrica).

Avvicinare il bambino all’ascolto significa sensibilizzare l’udito per scoprire suoni e rumori del mondo circostante e imparare ad ascoltare e riprodurre semplici brani musicali. Cantare insieme agli altri, muovendosi nello spazio e danzando è un modo per fare musica insieme e per apprendere i linguaggi musicali con divertimento.
IL LABORATORIO SI SVOLGERA’ IL MARTEDI’ DALLE 17.30 ALLE 18.15

GIOCO MUSICA 

Il laboratorio è condotto da Viola Rosa Giamagli ed ha lo scopo di avvicinare i bambini (accompagnati da almeno 1 genitore) di età compresa tra 0 – 3 anni al mondo della musica.

Le attività saranno un’occasione per comunicare nella musica attraverso il corpo, la voce e semplici strumenti ritmici. Il corpo è sempre al centro delle fasi esplorative e di apprendimento per favorire lo sblocco motorio, il dialogo (la comunicazione e l’ascolto) nel gruppo attraverso il piacere condiviso “del fare musica” insieme divertendosi. La musica, sopratutto nella fase del primo apprendimento, non è separabile dalle altre attività espressive (linguaggio, gesto, traccia grafica, danza). Tali attività si intersecano e si confrontano, nella scoperta della possibilità di trasformare il contenuto di un linguaggio nell’altro nel piacere di esprimersi e comunicare con il corpo e le emozioni.
IL LABORATORIO SI SVOLGERA’ IL MARTEDI’ DALLE 18.30 ALLE 19.00

 

DOCENTE

Viola Rosa Giamagli, docente in MusicArterapia nella Globalità dei Linguaggi, (UPMAT), musicista, diplomata in pianoforte a Siena, laureata al Dams di Bologna.

Da circa 25 anni svolge una ricerca artistica come possibilità di sintesi fra le varie arti (la drammatizzazione, la musica, la danza, la poesia) e come strumento didattico, educativo e terapeutico. Ha collaborato con spettacoli, animazioni e percorsi di formazione nei nidi d’infanzia e nelle scuole d’infanzia di Siena e provincia, della Valle del Reno (Bologna) e della val Cornia (S. Vincenzo, Venturina, Piombino). Lavora dal 1992 sia nelle scuole del territorio senese (conducendo laboratori per l’integrazione attraverso la musica e il teatro nella Globalità dei Linguaggi) sia in spazi extrascolastici, dal 2003 con la scuola di Musica di Radicondoli.

In collaborazione con Il Teatro di Gomma ha realizzato come regista e attrice numerosi spettacoli.

Da 16 anni regista dell’Oblì Shalà Circus, laboratorio di Circo Teatro a Poggibonsi, spazio aperto all’integrazione dei bambini con disagio psico-fisico.

Svolge attività educativa individualizzata come MusicArterapeuta.

Ha svolto inoltre attività di formazione per operatori dei servizi della prima infanzia, educatori professionali e insegnanti, laboratori per il sostegno alla genitorialità, rivolti alle famiglie dei nidi d’Infanzia di Venturina, Campiglia, S. Vincenzo e Piombino.

Collabora con la scuola di musica Mosaico dal 2016 con il laboratori di propedeutica musicale e gioco musica.

 

Per qualsiasi informazione o dubbio, scrivici a segreteria@associazionemosaico.info, oppure a photo@associazionemosaico.info per corsi ed eventi fotografici.